ESSERCI NON BASTA

|FATTI VEDERE!

Pubblicità Online Genova - Campagne Google Ads e Social

Il mondo della pubblicità su internet è ricco di possibilità. Scegliere quale sia la strategia migliore, richiede tempo e conoscenza della vasta materia che prende il nome di Digital Marketing

Come fare pubblicità su Google, Facebook, Instagram e TikTok ?

Prima di chiedersi le modalità con cui farsi pubblicità su Google o su Facebook  bisogna capire quali sono gli obbiettivi che si vogliono raggiungere con questo potente mezzo.

Si possono infatti acquisire contatti, incentivare le vendite, lanciare un nuovo prodotto, aumentare la brand awareness o la fan base sui social network, portare più visitatori al proprio blog. Questo solo per fare alcuni esempi.

Avere chiaro l’obbiettivo ci permetterà di scegliere i canali e i metodi più mirati ed efficaci.

Per fare una proficua campagna on line ci sono vari aspetti da analizzare come il target, il budget, il messaggio e l’aspetto grafico e, ultimo ma non ultimo, il funnel.

Il funnel, letteralmente imbuto, è il percorso in step (o touchpoint) che un utente deve fare per arrivare alla conversione desiderata, ad esempio l’acquisto di un prodotto o servizio.
La determinazione del funnel è importantissima per non sprecare risorse in tempo e denaro.

Consulenza Gratuita

Quali sono i vantaggi della pubblicità su internet?

I vantaggi rispetto alla pubblicità su carta stampata, televisione e radio sono molteplici.

Il più immediato è che consente di realizzare campagne mirate al target/audience a cui vogliamo parlare personalizzando il messaggio pubblicitario, un po' come succede con l’E-mail Marketing.

I canali per fare pubblicità online sono numerosi e ognuno mira a soddisfare le più disparate esigenze di aziende e liberi professionisti che vogliono farsi conoscere sul web o vendere i loro prodotti o servizi.

Attualmente i canali più in voga per fare pubblicità su internet sono i Social Network, tramite campagne di Facebook Ads, LinkedIn Ads, Twitter Ads, TikTok Ads e YouTube Ads.

In alternativa, sempre molto in voga in quanto rappresenta uno strumento di SEM estremamente potente, ci sono gli spazi pubblicitari, sia essi testuali che visuali, offerti dai motori di ricerca, attraverso Google Ads.

Chiedi un Preventivo

Pubblicità su Google, Bing, Yahoo ed altri motori di ricerca

 

La pubblicità su motori di ricerca è rappresentata dagli annunci pubblicitari nelle ricerche organiche. La piattaforma più utilizzata e conosciuta in questo campo è Google Ads, che consente di pubblicare gli annunci sul più noto motore di ricerca online.

Le tipologie di annunci proposte da Google sono testuali, grafiche o video.

Il meccanismo su cui si basano questi annunci è un meccanismo di asta per parole chiave scelte in fase di settaggio dell’ads e la modalità di pagamento più usata è il CPC (Cost Per Click) in cui l’inserzionista paga solo quando il cliente clicca sull’annuncio sponsorizzato.

Gli annunci grafici o video possono essere pubblicati invece su siti e portali partner di Google che sono inseriti in un circuito di affiliazione che consente al proprietario di un sito internet, iscritto al programma di affiliazione, di pubblicare sul proprio sito web un banner pubblicitario contestuale pertinente ai contenuti del sito.

Google Ads è una piattaforma affidabile, costantemente aggiornata, che consente il monitoraggio e l’analisi costante dei risultati e in cui è possibile iniziare a creare campagne anche con piccoli budget.

PARLA CON UN ESPERTO

Pubblicità Display e Pubblicità Video su Youtube

La pubblicità display sfrutta spazi a pagamento all’interno di siti internet o blog per promuovere servizi o prodotti coerenti con il contenuto del sito/blog di interesse per l’utente. Con una campagna di affiliazione è possibile pubblicare inserzioni pubblicitarie, come banner, video, pop up, ecc. in spazi venduti da siti o portali chiamati publisher.

Una menzione speciale è doverosa per YouTube, su cui è possibile sponsorizzare contenuti video.

Youtube, secondo una ricerca recente, è il secondo sito più visitato al mondo dopo Google.com. Grazie ad un targeting dettagliato degli utenti, che poggia oltre che sulle informazioni accumulate da Google anche sulle ricerche dell’utente stesso sulla piattaforma, molte aziende hanno deciso di investire gran parte del budget destinato all’advertising proprio su questo canale.

Chiedici una consulenza

Pubblicità sulle piattaforme social

La pubblicità sui Social Network è la pubblicità a pagamento che viene visualizzata all’interno di una piattaforma social. Questo modello pubblicitario è cresciuto esponenzialmente nel tempo e oggi sempre più aziende utilizzano questa possibilità.

Ogni Social Network offre all’inserzionista varie opzioni che gli permettono di sfruttare le caratteristiche peculiari di quel Social Network..

Il vantaggio principale della pubblicità sui Social Network è poter utilizzare le informazioni anagrafiche, demografiche e geografiche fornite dagli stessi utenti per creare annunci pubblicitari mirati ad un target notevolmente profilato.

I principali Social Network in cui è possibile fare pubblicità online sono: Facebook, Instagram, Linkedin, Twitter, Pinterest e TikTok.

La pubblicità su Facebook è sicuramente quella più utilizzata, per via della grande diffusione della piattaforma tra il pubblico.

Ciononostante la cosa migliore è capire quali social utilizzare in base alla propria audience e al target a cui ci riferiamo.

Le principali modalità di pagamento in questo caso sono Pay Per Click (CPC) e il Costo Per Mille Impression (CPM). Ogni Social Network possiede un sistema di monitoraggio interno per misurare l’andamento delle campagne ed è consigliabile confrontare i dati ottenuti dal monitoraggio del sito web con quello delle campagne sui social per, eventualmente, intervenire nell’ottimizzazione della campagna pubblicitaria.

Facebook offre degli strumenti integrativi di analisi che un buon professionista non solo può ma deve sfruttare.

Chiedici un preventivo